06 feb 2011

Wired ::: street guerrilla





Azione di street guerrilla firmata Guerrilla Mktg che affianca la campagna Sveglia Italia lanciata da Wired Italia per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza della proposta di inserire il diritto alla Rete nella Costituzione Italiana. Il testo dell'art. 21 bis ("Tutti hanno uguale diritto di accedere alla Rete..."), scritto da Stefano Rodotà, è diventato il disegno di legge n.2485, sottoscritto da sedici senatori e sottoscrivibile su internetcostituzione.it. Noi di Guerrilla Mktg appoggiamo questa importante iniziativa e, ispirati dal login (editoriale) di gennaio del direttore di Wired Riccardo Luna, abbiamo voluto dimostrarlo con i fatti, trasformando Piazzale Cadorna (Milano) in Piazza Wired, una piazza "liberata" grazie ad una connessione alla rete accessibile a tutti.
Ecco un video reportage dell'azione.

5 commenti:

  1. Un grazie a tutti per i complimenti che ci stanno arrivando ed un grazie a Wired per il post dedicatoci: http://mag.wired.it/news/piazzale-cadorna-diventa-piazza-wired.html

    RispondiElimina
  2. Congratulazioni!
    E grazie!
    http://hub09.blogspot.com/2011/02/scenografie-urbane-una-banda-larga-come.html

    HUBBLOG

    RispondiElimina
  3. Ottima iniziativa ragazzi!! Continuate così, e se serve una mano (http://www.flashmobroma.it) chiamate pure! :-)

    RispondiElimina
  4. Grazie di essere passati a leggere il mio blog! Siete davvero bravi ed è stato un piacere parlare di voi. Bisogna fare davvero un po' di confusione per smuovere le cose, no? Al prossimo post!

    RispondiElimina